Mio Forex 2020

Forex Online
Le Basi del Forex
Grafici Base
Vocabolario Forex
Orari del Forex
Esempi di Trading
Tasso Overnight
Valute del Mondo
Trucchi Forex
Piattaforme Forex
Notizie e Analisi
Forex software
La storia del denaro
Signoraggio
Occasione
Esperienze

Forex 2020

Forex 2019

Emozioni

Forex 2018


Pandemia
Collegamenti
La mia debolezza sta nel fatto che per me, quando ho un compito da svolgere, è difficile partire. A volte mi ci vogliono giorni per iniziare il lavoro. Questo di solito accade quando sono costretto a fare qualcosa. Così è successo anche in questo caso. I ragazzi della redazione (devono ringraziarmi di questo, ragazzi; il più giovane di loro in novembre ha festeggiato 51 anni) mi hanno incaricato di scrivere un articolo, urgentemente. Nell'ultimo anno ne è stato pubblicato solo uno, ed è il mio, quello su come è andato il mio anno Forex 2019. Da allora, niente. Non sono l'unico che scrive e 3 anni fa ho fatto sapere alla squadra che il mio contributo sarà ridotto ad un massimo di un testo all'anno. Mi sono lamentato del fatto che altri non rispettassero i loro obblighi, ma mi hanno fornito spiegazioni molto plausibili sullo stallo che si era verificato nel periodo passato. Sappiamo tutti che l'anno è stato profondamente segnato dalla pandemia di coronavirus e quasi tutti hanno avuto problemi specifici che li hanno impedito di realizzare quanto pianificato.

Torniamo al compito che mi è stato assegnato; è successo all'inizio di dicembre. Mi ci è voluto quasi un mese per sedermi al tavolo e spolverare la tastiera. Oggi, il giorno dopo Capodanno, sono partito e spero di finire in giornata; oddio lasciare le cose irrisolte per il giorno dopo. Scrivo qualcosa, poi mi prendo una pausa, poi leggo quello che ho scritto, lo aggiusto se necessario e vado avanti. Sono una persona piuttosto tecnica e scrivere non è certamente il mio punto forte. Per esprimere quello che abbiamo in mente, con le parole giuste, dobbiamo avere un certo talento. Penso di essere progredito parecchio negli anni da quel punto di vista, ma ho ancora un grande margine di miglioramento. Finalmente partiamo. Per fortuna quasi la metà è già stata scritta: l'obiettivo è una pagina A4 intera.

Plus500 è uno dei leader nel mercato di Forex e dei CFD

Posso aggiungere solo un aggettivo al passato 2020: lungo. Quando un periodo è lungo, significa che in esso è successo poco e che gli eventi sono stati monotoni e ripetuti. Quando accadono molte cose e con un carattere più diversificato, si ha la sensazione che il tempo sia volato. Questa è la mia sensazione, anche se alcune persone affermano che per loro è vero proprio il contrario. Il periodo che stiamo attraversando è caratterizzato da una pandemia, un coronavirus apparso in Cina alla fine del 2019 e poi diffusosi in tutto il mondo, partendo da febbraio dello scorso anno. La prima ondata è stata in primavera, ma dopo è diminuita notevolmente durante l'estate. Dall'autunno è iniziata la cosiddetta seconda ondata, che è molto peggio della prima. Giungo ad una conclusione così generalizzata guardando i grafici dei vari parametri che caratterizzano questa epidemia. Per questo motivo la maggior parte delle persone pensa che l'anno passata sia stato orribile, la cosa peggiore che sia mai accaduta nella loro vita. I media alimentano una visione così negativa degli eventi passati perché creano maggiore paura nelle persone, che viene automaticamente trasformata in un maggior seguire delle notizie in televisione, social network e media simili. La maggiore visibilità significa più pubblicità e si arriva allo scopo finale, più soldi. In ogni situazione pensiamo soltanto ad una cosa.

La mia valutazione, per fortuna non sono solo, non è così negativa. Non posso fare a meno di guardare me stesso e ciò che riguarda direttamente la mia famiglia e il mio lavoro. Fortunatamente, né io né nessuno dei miei cari abbiamo avuto problemi con Covid, che è probabilmente la cosa più significativa nella mia valutazione della situazione. Lavoro da casa dal marzo e lo stipendio arriva regolarmente. Guarda un po', mi danno anche buoni pasto. Probabilmente avrei visto tutto in modo diverso se fosse accaduta qualcosa di brutto.

Qualche giorno prima del capodanno, la mia città si è svegliata sotto un velo bianco: sono caduti 20 cm di neve

È il giorno dopo l'inizio di questo testo e devo finirlo prima del pranzo. Purtroppo non sono riuscito a finirlo ieri. Prima di continuare, ho letto quello che ho scritto. Mi occupo di tutto tranne che dell'argomento stesso, della mia esperienza con il Forex nel periodo passato. È come se stessi evitando l'argomento. Sarà che il motivo è che solo quella parte delle mie attività è andata male. Se dovessi scegliere un'area negativa, sceglierei lo stesso, perché è la cosa meno importante della mia vita. Si tratta di soldi, e sono anche pochi soldi in questione. Non ho mai speculato con grandi somme perché so che qualsiasi area di investimento è pericolosa. Puoi sempre perdere più di quanto puoi guadagnare.

Forex - commercio con le valute

Il trend positivo dell'anno precedente è proseguito nel primo bimestre. Ho aperto e chiuso 5 posizioni, tutte relative alla coppia dollaro statunitense - franco svizzero. E il profitto era a un livello soddisfacente. Poi è arrivato il mese di marzo. Sono iniziati i primi segni dell'epidemia e ho iniziato a lavorare da casa a metà del mese. L'atmosfera è cambiata improvvisamente, e così anche il mio umore. Tutto è diventato improvvisamente incerto. Ho subito concluso che bisogna stare attenti agli investimenti perché una pandemia avrà un forte impatto sull'economia e sulla finanza mondiale. Il fatto che fossi a conoscenza del problema non ha aiutato. Durante il mese ho aperto 4 posizioni: il dollaro contro il rublo e il dollaro contro la lira turca, tutte con cauta leva di 5 volte, eccetto una con leva 10. Questa con la leva alta si è chiusa da sola, con l'opzione “blocco perdita”, già nel prossimo mese con una perdita del 50%. Con altre due è successo a maggio e un'altra è rimasta aperto, ma non prometteva nulla di buono.

Ho commesso anche un errore che mi è costato caro in passato e per il quale mi ero promesso di non rifarlo: ho difeso la posizione aumentando il limite di “blocco perdita”. L'ultima posizione si è chiusa in perdita ad ottobre. In tutto questo periodo non ho aperto nuove posizioni. Il motivo era in parte che l'anno stava già andando così male, e dall'altra parte ci stava un fattore pandemico che, con tutta la mia positività e ottimismo, mi metteva in qualche modo in una certa situazione psicologica che mi diceva di non farmi coinvolgere nelle nuove avventure finanziarie. Da quest'ultima perdita, fino ad oggi, ho seguito la cosiddetta dieta Forex: non ho né commerciato, né seguito ciò che sta accadendo nel mondo finanziario. Devo vedere se mi torna la voglia delle nuove avventure finanziarie.