Grafici Base del Forex

Forex Online
Le Basi del Forex
Grafici Base
Vocabolario Forex
Orari del Forex
Esempi di Trading
Valute del Mondo
Trucchi Forex
Piattaforme Forex
eToro
Markets
Notizie e Analisi
Forex software
La storia del denaro
Signoraggio
Occasione
Collegamenti

Forex e azioni con Markets.com

Per rappresentare l'andamento del prezzo di una coppia di valuto nel tempo si utilizzano i vari tipi di grafici sviluppatisi nel tempo per cogliere meglio le eseginze dei clienti di avere nello stesso tempo tante informazioni, ma rappresentate nel modo più semplice possibile.

Grafico Lineare

Il grafico lineare, in inglese "line chart", è il modo più semplice di rappresentare l'andamento del prezzo in funzione del tempo. Sull'asse orizzontale si hanno gli intervalli di tempo porsonalizzabili (per esempio: 1 minuto, 15 minuti, 1 ora, 1 giorno, 1 settima, ecc.), mentre sull'asse verticale si hanno dei valori del prezzo di chiusura degli intervalli considerati. Per esempio, il grafico sottostante rappresenta 100 intervalli di 15 minuti sull'asse orizontale, per un totale di 1.500 minuti, cioè 25 ore. In altre parole, il prezzo di chiusura è indicato per ogni intervallo di 15 minuti.

grafico lineare del Forex
Clicca per ingrandire

Plus500 è uno dei leader nel mercato di Forex e dei CFD

Grafico a Barre

Uno dei problemi con il grafico lineare è che rappresenta soltanto il prezzo di chiusura per ogni intervallo di tempo, ma non ci fa vedere i movimenti del prezzo nell'arco dello stesso intervallo Usando il grafico a barre, in inglese "OHLC Bar Chart", si vedeno tutti e quattro i valori caratteristici del prezzo: di apertura, di chiusura, il massimo ed il minimo prezzo raggiunto durante la contrattazione nell'intervallo considerato, come rappresentato nel grafico sottostante. Nota che il prezzo di apertura si trova a sinistra, mentre quello di chiusura si trova a destra della barra.

barra prezzi

Un grafico a barre, con 10 intervalli a 15 minuti, è riportato qui sotto.

grafico a barre
Clicca per ingrandire

etoro Forex

Grafico a Candela

Il grafico a candela, basato su un vecchio metodo giapponese, è simile a quello a barre, ma molti lo preferiscono in quanto, grazie alla presenza dei due colori, è più intuitivo. Il corpo della candela è rosso quando il prezzo di apertura è più alto rispetto a quello di chiusura (il prezzo è ribassato). Il corpo è verde quando la quotazione in apertura è più bassa rispetto a quella di chiusura (il prezzo è aumentato). Quando la candela è verde, la cima del corpo rappresenta il prezzo di chiusura, mentre per la candela rossa, il prezzo della chiusura è rappresentato dal fondo del corpo. Le due linee sottili che si estendono dal corpo verso l'alto e verso il basso sono, rispettivamente il massimo ed il minimo valore raggiunto.

candela con i prezzi

Qui sotto è riportato un grafico a candela con 11 intervalli di 15 minuti.

grafico a candela
Clicca per ingrandire