Occasione per guadagno con Forex

Forex Online
Le Basi del Forex
Grafici Base
Vocabolario Forex
Orari del Forex
Esempi di Trading
Valute del Mondo
Trucchi Forex
Piattaforme Forex

eToro

Markets


Notizie e Analisi
Forex software
La storia del denaro
Signoraggio
Occasione
Esperienze
Collegamenti
Questo testo, inizialmente, doveva finire sul giornale ma tenendo conto della sua importanza (e anche della sua morale) si è deciso di farlo diventare una pagina indipendente facilmente raggiungibile dal principale menu. Nel Regno Unito, il giorno 23 giugno 2016 si è tenuto il referendum nel quale è stato chiesto agli inglesi se restare dentro l'Unione Europea oppure uscire. Si è trattato di un evento politico che però ha avuto delle ripercussioni anche sulle borse mondiali. Eccovi il racconto di come alcuni degli utenti Forex siano riusciti a guadagnare una notevole somma di denaro. Allo stesso tempo, vi offriamo anche un'idea di come utilizzare circostanze simili. Casomai si verificassero un evento simile.

A partire dalla fine del 2015, come potete vedere nel grafico sottostante, la sterlina ha iniziato a perdere valore rispetto all'euro. Nel mese di aprile ha raggiunto il valore più basso di circa 0,8070 sterline per un euro. In seguito, il trend è cambiato: al referendum mancavano due mesi e le campagne dei pro e dei contro l'uscita dalla UE si facevano sentire sempre di più. La sterlina saliva oppure scendeva in relazione alla coalizione più forte di quel momento ma si verificò un fatto inaspettato. Giovedì 16 giugno, a una settimana dal referendum, la deputata laburista e una delle maggiori sostenitrici del Regno Unito dentro l'Unione Europea, Jo Cox, è stata uccisa.

L'affermazione relativa al signoraggio sul sito di Banca d'Italia

Si è trattato di un fatto sconvolgente per la popolazione e per le istituzioni che, consensualmente, hanno deciso di sospendere la campagna per un paio di giorni. La sensazione che con la violenza si volesse influenzare l'esito di un imminente referendum ha fatto in modo che una buona parte degli elettori favorevoli all'uscita dalla UE, cambiò idea. I sondaggisti hanno previsto che il Regno Unito sarebbe rimasto; il giorno prima dell'assassinio della parlamentare britannica l'opzione per l'uscita era in vantaggio. Dal grafico si vede che, a quel punto, la sterlina si è risollevata. Tutti erano convinti che nulla sarebbe cambiato né politicamente né finanziariamente.

etoro Forex

E' arrivato il tanto atteso giorno del referendum. Tanti di noi hanno seguito lo spoglio dei dati davanti al televisore fino a notte fonda. Le previsioni davano l'uscita per il 48% mentre il 52% dicevano che il Regno Unito sarebbe rimasto. Pochi di noi però sono rimasti svegli fino alle tre di notte, l'ora intorno alla quale sono iniziati ad arrivare resultati reali. Il risultato? Gli inglesi hanno deciso di lasciare l'Unione Europea, 52% favorevoli contro il 48% dei contrari. E' successo l'esatto opposto di quello che si aspettava e ancora una volta le previsioni hanno fallito. Perché?

Solitamente, le previsioni che riguardano l'esito delle votazioni sono basate su un piccolo gruppo di persone. Facendo tali previsioni si cerca di fare in modo che il gruppo sia il più verosimile alla intera popolazione, tenendo conto del sesso, età, istruzione, appartenenza territoriale e così via. Dato che si tratta di un campione, le probabilità di un errore sono all'incirca del 3%. Nel caso di Brexit l'errore è stato del 4%. Si cerca di capire se l'errore sia un errore standard oppure ci sono stati altri elementi che hanno influito sulla previsione sbagliata.

Il restare è prevalso sull'andare via in seguito alla uccisione di Jo Cox. Molti di coloro che erano favorevoli al rimanere pensavo che non c'era bisogno di andare a votare. Un voto in meno non cambia nulla. E questo è vero. Ma se migliaia di persone iniziassero a pensare così? Dall'altra parte, quelli che erano favorevoli all'uscita sono andati a votare e infine, non dimentichiamoci del 10% degli indecisi. In buona parte hanno votato per far uscire il Regno Unito dalla UE. Una delle possibili spiegazioni è che hanno pensato che non fosse giusto che un atto violento, politico e isolato decidesse le sorti del futuro della loro nazione.

Plus500 è uno dei leader nel mercato di Forex e dei CFD

Torniamo ad occuparci di Forex e del tasso di cambio tra l'euro e la sterlina (per tutte le altre valute è valida la stessa analogia). In seguito all'apertura delle borse mondiali, la sterlina grazie a Brexit, affonda. In sole due ore perde quasi il 10% del suo valore e come potete vedere dal diagramma, neanche oggi (metà novembre 2016) questo trend non si è del tutto fermato. Molti di coloro che commerciano con le valute erano disperati. „se avessi previsto un tale esito, avrei guadagnato una notevole somma“. Ovviamente alcuni, una minoranza, ci sono riusciti e probabilmente stanno leggendo queste parole con il sorriso sulle labbra e un bicchiere di bollicine tra le mani. Tra i fortunati c'è un nostro collaboratore fisso. Ecco a voi la sua breve e istruttiva intervista. Semmai un evento simile ricapitasse, saprete cosa fare.

Intervista

Erano giorni che cercavo di capire come sfruttare tramite Forex l'esito del referendum britannico. Di professione sono un ingegnere e una delle caratteristiche più importanti per svolgere bene il mio lavoro è la capacità di analizzare il problema. Oltre a questo, di natura sono uno metodico e questo aiuta quando ci si trova a dover affrontare l'analisi del problema. Eccovi a grandi linee come ho ragionato sulla questione del referendum:
  • Se vince l'opzione della uscita, non ci sono dubbi che la sterlina perderà una gran parte del proprio valore: gli studiosi di tutto il mondo concordano. Usando Forex si può guadagnare bene. Quindi, devo vendere una certa quantità di sterline (possibilmente la più alta che riesco per aumentare il guadagno) che in seguito ricomprerò (dopo il crollo della sterlina). Questo è il bello di Forex, puoi vendere ciò che non hai. Se succedesse l'incontrario, quali rischi corro?
  • Se la Gran Bretagna resta nell'Unione Europea, nulla cambia. Un'eventuale euforia da parte delle borse mondiali che potrebbe incrementare il valore della sterlina sarà breve perché ripeto, non ci sono stati cambiamenti. Dato che la sterlina si è rafforzata nei giorni precedenti il referendum, può comunque succedere che finisca per perdere di valore, il che va bene per me.

Il rapporto tra il possibile profitto verso una potenziale perdita è a mio vantaggio. Nonostante questo, avevo dei dubbi. E se avessi dimenticato di tenere conto di qualche variabile nel caso gli inglesi decidessero di restare? Solitamente lavoro con la leva 1:50. Se la sterlina scende dell'1%, io perdo la metà del capitale investito. Non sarebbe la fine del mondo ma a nessuno di noi piace perdere denaro. Alla fine, ho deciso. Poco dopo la mezzanotte. Guardavo CNN e BBC e tutti i pronostici erano favorevoli al restare nella UE.

Ho aperto la posizione vendendo una notevole somma di sterline e investendo oltre il 70% del capitale che avevo sul mio conto (e tenete conto che non era poco). Sono andato a letto e ho dormito benissimo, come se un meccanismo interno mi proteggesse dalla pressione psicologica. La mattina mi sono svegliato decidendo di non guardare subito il notiziario. Sono entrato nella mia macchina e ho acceso la radio. La prima notizia che ho sentito era quella che mi interessava. Avevo ragione io! Ora bisognava vedere quanto ho guadagnato.

In ufficio usiamo il firewall e posso accedere alla mia piattaforma Forex solo tramite proxy. Questa è una cosa che non faccio mai ma in questo caso ho fatto un'eccezione. Si trattava di una giornata importante e dovevo decidere quando chiudere la mia posizione. Il valore variava e io ero indeciso se prendere subito il mio guadagno oppure aspettare. Il trend può anche cambiare e di questo avevo paura. Alla fine della storia, durante il pomeriggio ho chiuso la mia posizione e mi sono intascato oltre il 350% delle risorse investite. Non mi va di dirvi la cifra esatta. Dico solo che senza alcun problema mi potrò permettere una macchina nuova (e non delle più economiche). Speriamo che un'occasione simile si ripeterà.