Yuan cinese cresce

Forex Online
Le Basi del Forex
Grafici Base
Vocabolario Forex
Orari del Forex
Esempi di Trading
Valute del Mondo
Trucchi Forex
Piattaforme Forex

eToro

Markets


Notizie e Analisi

Nuove regole Forex

Momento favorevole

Yuan cinese cresce

Record dell'oro


Forex software
La storia del denaro
Signoraggio
Occasione
Esperienze
Collegamenti
21 Giugno 2010

La Cina ha iniziato oggi a rispettare la promessa di far apprezzare la valuta nazionale, ma ha avvertito che questo fatto per se non è sufficiente a stabilizzare l'economia mondiale e ha invitato i leader dei più grandi paesi ad applicare le riforme fondamentali. Lo yuan oggi sul mercato spot aveva un valore pari a 6,80 per un dollaro che mostra un suo leggero rafforzamento rispetto al prezzo di chiusura di venerdì che era pari a 6,82 yuan per dollaro.

Il valore del renminbi, l'altro nome della valuta cinese, sul mercato Forex è aumentato dopo che sabato la Cina ha promesso che non terrà più il prezzo dello yuan strettamente legato al dollaro statunitense. Questa legame con il dollaro è stato introdotto dalle autorità monetarie cinese due anni fa, per aiutare gli esportatori a superare la crisi globale. Gli esperti del campo sono dell'opinione che la decisione della banca centrale ha lo scopo principale di smorzare le critiche verso la politica monetaria di Pechino prima dell'incontro del G20 in Canada e che non avrà molta influenza sul mercato delle valute. Il limite della oscillazione diurna del 0,5%, imposto dalla banca centrale, è ancora in vigore e limita fortemente possibili significativi ritocchi del valore del renminbi.

Plus500 è uno dei leader nel mercato di Forex e dei CFD

I dirigenti della banca hanno dichiarato che pianificano di permettere una maggiore libertà di variazione della valuta che seguirà le necessità politiche ed economiche della Cina, e che dovrebbe anche aiutare Pechino nel controllo dell'inflazione, nell'aumentare la produttività generale e nell'evitare che l'esportazione diventi l'unica leva dell'economia cinese.

L'economia nazionale è cresciuta del 11,9% nel primo trimestre di quest'anno e nel maggio l'esportazione è aumentata del 50% sulla base annua, contrariamente alle attese che la crisi dovuta al debito pubblico di alcuni paesi europei potrebbe condizionare negativamente il sistema economico. L'alto bilancio positivo nello scambio internazionale delle merci lascia comunque spazio per alleggerire il controllo sullo yuan, visto che la sua rivalutazione aumenterebbe i prezzi d'esportazione.

L'annuncio che la Banca Popolare Cinese considererà in futuro un accorpamento delle valute, e non soltanto il dollaro, per stabilire il cambio della propria valuta, significa tornare alle vecchie procedure che erano valide prima dell'avvenimento della crisi globale e che hanno fortemente colpito i produttori cinesi, provocando perdita di oltre un milione di posti di lavoro.

Anche se promette di lasciare che i tassi di interesse siano più influenzati dal mercato, Cina sostiene ancora di dover avere un cambio molto stabile, necessario per lo sviluppo economico del paese, escludendo in tale modo la possibilità di un'importante correzione del valore dello yuan. Dal 2005, lo yuan si è apprezzato di oltre 20%, dopodiché nel 2008 è stata arrestata la sua ascesa. Il governo tutti i giorni prima dell'inizio del commercio stabilisce il cambio dello yuan e dispone anche di forti mezzi per controllare i suoi movimenti.

etoro Forex